Home Reti Neurali Machine Learning Gamification su Linux Informatica Quantistica

Gamification: insegnare gli algoritmi a scuola con semplici videogiochi

Vai al Download

Iscriviti al gruppo facebook Tuki e Giuli

Gamification: di cosa si tratta?

Wikipedia, definisce la gamification come l'applicazione dei principi e delle tecniche del game design, cioè progettazione di giochi, a contesti non ludici
I videogiochi di Tuki e Giuli nascono per essere applicatti alla didattica e all'auto didattica dei principi di programmazione

Chi sono Tuki e Giuli e cosa sono?

Tuki e Giuli sono giocoprogrammi scritti in linguaggio C, dove il giocatore per far muovere il personaggio deve scrivere un algoritmo anziché usare il joystick

Per esempio questa è la funzione che il giocatore deve implementare per controllare il percorso di Tuki nel gioco Tuki 1: la sfida del trifoglio

/*_________________________________
 *|
 *| Implementa questa funzione per
 *| controllare
 *| il movimento di Tuki
 */

direzione turno_tuki(){

  direzione scelta_direzione;

  scelta_direzione=BASSO;

  return scelta_direzione;
  
}
                    
La sfida del trifoglio
L'algoritmo di Tuki implementato da uno studente

Da chi è stato creato e perché?

Tuki e Giuli sono stati creati da Scuola_Sisini come strumento didattico e autodidattico dell'ideazione e implementazione di algoritmi

La grafica a caratteri del terminale è semplice e basilare e consente di concentrare la propria attenzione sugli aspetti algoritmici che sono alla base dell'esecuzione del videogame

Il terminale non necessità di usare librerie aggiuntive per rappresentare il gioco e preserva una relazione onesta tra il codice scritto e il risultato ottenuto

Ci sono dei costi?

I giochi di Tuki e Giuli sono gratis e Open Source. È possibile ordinare delle versioni personalizzate a pagamento.

Come può essere usato a scuola?

A scuola Tuki e Giuli può essere usato in almeno tre modi

Ogni gioco può essere mostrato agli studenti e può essere loro richiesto di implementare la soluzione da soli o in gruppo

L'insegnate può progettare un nuovo gioco specifico per i propri obiettivi didattici che possono spaziare dalle tematiche della fisica a quelle dell'elettronica, ma anche verso altre completamente differenti e nuove

Si può mostrare il codice completo del gioco e chiedere agli alunni di creare un nuovo gioco

Scuola_Sisini offre un servizio a pagamento di sviluppo di nuovi giochi personalizzati sulle specifiche esigenze didattiche
Per richiedere il servizio o avere maggiori informazioni, invia un messaggio dalla nostra pagina facebook

In cosa si differenzia da Scratch?

Giocare a Tuki e Giuli è molto facile, come usare Scracth, ma a differenza di Scracth, i giochi sono scritti in un vero linguaggio di programmazione, lo stesso usato per scrivere Linux, Andorid ecc...

È facile da usare?

Il linguaggio C è il più vicino al linguaggio Assembly e al linguaggio macchina, per questo è erroneamente temuto dai non professionisti.

Tuki e Giuli eliminano la difficoltà di progettare un intero gioco, richiedendo al giocatore di concentrarsi solo sul controllo del suo personaggio ma, nello stesso tempo, apprendendo le basi della programmazione

Si possono creare nuovi giochi, per specifici obiettivi didattici?

Tuki e Giuli sono Open Source e possono essere usati come base o linea guida per creare nuovi giochi

Scuola_Sisini ha anche scritto un libro che descrive la struttura dei giochi e ne analizza i passaggi principali del codice che è ivi interamente riportato

Come posso fare se non ho Linux?

I giochi Tuki4 e Tuki 5 sono già disponibili on-line su questo sito, comunque, se non si dispone di un computer con installato Linux, si può facilmente usare una installazione virtuale

Da dove devo partire per giocare?

Vai alla pagina ufficiale di Tuki e Giuli sono gratis e Open Source